Al-Mishri ha celebre perche le leggi elettorali annunciate dall’Alta Commissione elettorale azzurri alla editoria pochi giorni fa sono imperfette.

Si tiene oggidi verso Parigi la Conferenza multietnico sulla Libia, giro dal moderatore francese Emmanuel Macron, per cogestione mediante Italia e Germania, verso approvare le elezioni presidenziali del 24 dicembre, nella simbolica scadenza del 70mo ricorrente dell’indipendenza del terra nordafricano. L’evento si tiene alla Maison della Chimie, un nocciolo congressi situato nel VII arrondissement della capitale francese. L’iniziativa era stata annunciata dal sacerdote degli Esteri francese, Jean-Yves Le Drian, per settembre durante l’Assemblea sommario delle Nazioni Unite.

Il settimo gradimento multietnico

Si strappo del settimo incontro intitolato alla accesso libica poi gli incontri di Parigi (maggio 2018), Palermo (novembre 2018), Abu Dhabi (marzo 2019), Berlino 1 (gennaio 2020), Berlino 2 (giugno 2021) e Tripoli (ottobre 2021). Partecipano una ventina fra capi di governo regionali e internazionali, frammezzo a cui la vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris e il moderatore egiziano Abdel Fattah al-Sisi. Sono rappresentati e Tunisia, Niger e Ciad, i tre Paesi confinanti perche stanno subendo i maggiori contraccolpi della rovina libica, durante termini di fragilita, transito di armi e mercenari. All’incontro mancano i presidenti di Turchia e di Russia, in Mosca interviene il sacerdote degli Esteri Sergei Lavrov. Unitamente il responsabile Macron hanno preparato e sono presenti il presidente del accortezza dei ministri italiano Mario Draghi, la cancelliera tedesca Angela Merkel, rappresentanti delle Nazioni Unite. Dalla Libia hanno confermato la partecipazione il leader del avvertimento presidenziale libico, Mohamed Al Menfi e il iniziale sacerdote Abdulhamid Dabaiba.

La dissertazione di Tripoli sulla Libia: il terra analisi verso dare

Al periodo una controversia centrale e quella delle date: il voto del antecedente parte delle presidenziali e ostinato durante il 24 dicembre e un incerto assistente turno e incluso per il 20 febbraio, per simultanea mediante le parlamentari. E c’e successivamente la posizione del cima dell’Alto consiglio di governo libico, Khalid al-Mishri, in quanto ha chiesto di privarsi dal aderire alle elezioni non candidandosi ovvero non andando alle urne.

“Le elezioni sono alle porte – ha osservato alla veglia dell’incontro il responsabile francese Emmanuel Macron – eppure le forze in quanto vogliono far deragliare il sviluppo sono in agguato”. Affare occupare la barra spiata – ha attaccato – e durante incontro la perseveranza del Paese”. Nelle scorse settimane la ministra degli Esteri Najla Al-Mangoush e stata inizialmente sospesa dalle sue funzioni e sottoposta verso impedimento di spedizione verso “violazioni amministrative” e dopo reintegrata dal anteriore ministro Abdul-Hamid Dbeibah. Si vive una dislocazione di trapasso durante cui non sono precisamente definiti nei fatti i confini di potere, spiega Michela Mercuri, studiosa di fatto contemporanea dei Paesi del Mediterraneo:

Mercuri ricorda cosicche sono durante incombenza il prudenza presidenziale e il conduzione di elemento nazionale di Tripoli. Spiega cosicche il anteriore, cosicche e governo lodato dalla arredamento dei rappresentanti il 10 marzo 2021, per seguito di un autorizzazione raggiunto al Forum di discussione politico libico con la intromissione delle Nazioni Unite, svolge le funzioni di responsabile di situazione. Il aiutante e un esecutivo provvisorio educato per unire i governi rivali di Tobruk http://www.datingranking.net/it/down-dating-review e Tripoli (Gna) posteriormente l’accordo di cessate-il-fuoco raggiunto tra Khalifa Haftar e Fayez al-Serraj. Inoltre, Mercuri cita la Camera dei rappresentanti e l’Alto Consiglio di Stato, sottolineando in quanto sono due organismi ‘paralleli’ pensati in bilanciarsi l’uno per mezzo di l’altro e cosicche risalgono agli Accordi di Shikrat del 2015. In conclusione, c’e il detto organizzazione milite 5+5, giacche e il prodotto di un congegno attuativo della dissertazione di Berlino del 2020.

Tante le forze in fondo

Da anni sono diversi i centri di facolta perche hanno suono in riunione con Libia e, sottolinea Mercuri, sopra questa stadio si sono ulteriormente compattati. Per di piu sul campo sono presenti diverse migliaia di militari turchi ovverosia siriani filo-turchi intervenuti verso aiuto del direzione di Tripoli dal momento che eta al di sotto accerchiamento, dall’altra parte a mercenari russi accorsi con aiuto delle forze della Cirenaica guidate dal comune Khalifa Haftar. Entrambe le milizie straniere non hanno in nessun caso smobilitato e non si sono ritirate dal borgo, modo periodo indovinato poi la firma del cessate-il-fuoco e l’approvazione della road-map mediata dall’Onu per la completamento delle ostilita e il ricostruzione di istituzioni democratiche.

La circostanza migranti

“In Libia la posizione dei migranti e alquanto fragile”: lo ha confermato con questi giorni la commissaria europea agli Affari interni, Ylva Johansson, parlando all’Europarlamento. “Ho ricevuto la promissione perche i centri di possesso saranno chiusi”, ha detto, aggiungendo cosicche “il comune incriminato di legami insieme trafficanti e ceto rimosso”.


0 Comments

Leave a Reply

Avatar placeholder

Your email address will not be published.